Clio Makeup First Love Review: la makeup palette definitiva!

Lo ammetto, dentro il cassetto (scaffale, mobile, bordo del lavandino ecc…) del trucco ho più di una ventina di ombretti tra confezioni singole e palette; ce ne sono di tutti i tipi, colori, mood e prezzi. Le palette in particolare sono bellissime e quando ne trovo una diversa dal solito per combinazione di colori o texture non resisto…deve essere mia! 

Solo che a forza di accumularne non so più dove metterle, oltretutto di solito ne utilizzo almeno 3 o 4 per ottenere l’effetto voluto e quando devo andare in giro è impossibile farle entrare tutte nel beauty. Sceglierne una, però, è come decidere quale sia il proprio figlio preferito (ok beh non avendo figli forse esagero…ma ho reso l’idea 😀 ).

Qualche giorno fa guardando IGTV ho notato un video-tutorial dove utilizzavano la palette Clio Make-Up “First Love” e mi ha incuriosito. Non so bene perché, ma non ho mai seguito Clio ne in tv, ne sul suo blog (gli anni all’estero mi hanno portato a guardare solo i contenuti US o UK) e quindi non avevo mai considerato la sua linea di prodotti…che sbaglio!

Confezione, colori e swatches

La confezione è leggerissima, compatta ed entra praticamente in qualsiasi borsa; inoltre la palette è magnetica ed è possibile estrarre le singole cialde attraverso gli appositi fori nella parte posteriore per sostituirli una volta finiti o cambiarne la composizione. 

Racchiude 10 colori – 5 matte, 4 shimmer e 1 decisamente glitter – con sfumature che vanno dallo champagne, all’oro rosa, fino al grigio fumo e al marrone cioccolato. 

Sono tutti, a eccezione di Superstar che ha una coprenza leggermente minore, molto scriventi, pigmentati e hanno un’ottima tenuta, pur mantenendo una consistenza morbida e vellutata che si sfuma facilmente. 

Colori:

Swatches – sfumature di colore
  • Buttercup: bianco burro, matte e perfetto come base da applicare su tutta la palpebra o per illuminare i punti strategici
  • Champagnino: brillante e metallizzato, ha una nuance chiara ma non troppo fredda quasi a metà tra l’oro bianco e quello rosa
  • Pop Mauve: color malva ricco di pigmenti argentei, forse il più complesso di abbinare ma che trovo fantastico per illuminare la palpebra su look scuri o in combinazione con Drama per dare definizione all’occhio
  • Bownie: ombretto matte che ricorda il color caffelatte. È il prezzemolo della palette! Funziona con tutto, sia come base, sia come colore per le sfumature.
  • Moka: questo è il marrone matte più scuro ed è molto pigmentato; lo uso per intensificare il look quando voglio mantenerlo comunque naturale.
  • Baroness: bronzo metallizzato con una punta di rosa, saturo di pigmenti e glitter
  • Superstar: questo è la shade glitter, un arancio vitaminico che risulta leggermente meno scrivente degli altri ma dalla luminosità di grande impatto 
  • Drama: il fratello matte di Pop Mauve, è un tono intenso tra il bordeaux e il malva
  • Gotham: il re dello smokey eye! Grigio fumo corposo, quasi carbone, che porta il look dal giorno alla notte in un attimo

In poco tempo è diventata la mia go-to sia per il make-up di tutti i giorni (soprattutto quest’estate dove il trend è andato molto su toni bronzee, aranciati e rosa intensi), sia per la sera, dato che mi permette di costruire un buon smokey effect molto velocemente. 

Come qualità regge il confronto con tante altre palette decisamente più costose – sul sito ufficiale si trova a €32 – ed è un ottimo dupe (alternativa) per diverse di loro: con i suoi 10 colori, ad esempio, permette di riprodurre diversi look della collezione Luxury Palettes di Charlotte Tilbury – che contiene diverse combinazioni di colori in palette di 4 ombretti (a €50 l’una) – ed è una linea assolutamente meravigliosa, ma decisamente più impegnativa come acquisto (soprattutto visto che fermarsi a una sola è dura!) 

Combinazioni e look

trucco occhi giorno
Day…

Con “First Love” le combinazioni che si possono ideare sono svariate e tutto dipende dai vostri gusti; inoltre, credo che a differenza di molte altre, sia una palette dove si riescano a utilizzare facilmente tutti i colori (di solito invece ci sono sempre un paio di nuances che si riescono a usare solo in occasioni particolari…sto guardando te, giallo fluo!). 

smokey eye trucco occhi sera
…and night

In generale non mi fisso troppo sull’abbinamento del makeup con il colore degli occhi o dei capelli, preferisco concentrarmi sul tipo di look/occasione e sull’effetto che voglio ottenere; abbino e utilizzo i colori complementari solo quando voglio che il colore degli occhi risalti al massimo sull’incarnato (es: occhi verdi – ombretto bronzo/aranciato).

Fatemi sapere se vi piace e se avete altre alternative che vi piacciono (e che ovviamente proverò 😉

Alla prossima…Have fun!

2 pensieri su “Clio Makeup First Love Review: la makeup palette definitiva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.